e-Mentor
Giunti OS
Autrice: Maria Grazia Inzaghi

Delta

Esercizio di attenzione divisa.

Il riabilitatore costruisce nel dettaglio due compiti, Centrale e Concomitante, entrambi con un compito go/no go, che saranno proposti contemporaneamente. In modo diversificato, il paziente deve rispondere agli stimoli target definiti dal riabilitatore e deve ignorare i distrattori. Per entrambi i compiti, sullo schermo compare uno stimolo alla volta, ma possono essere presenti due stimoli contemporaneamente, uno per compito.

Gli stimoli possono essere verbali (parole o numeri) oppure non verbali (figure geometriche o illustrazioni). Il paziente, dopo che ha appreso la consegna per entrambi i compiti, deve rispondere premendo il più velocemente possibile un tasto, quando si accorge della presenza di uno dei 2 stimoli target e deve ignorare la comparsa dei distrattori. Il paziente risponde premendo due tasti diversi, ognuno per il target di uno specifico compito. La concomitanza dello svolgimento dei due compiti richiede notevoli risorse e capacità attentive.

E’ un esercizio molto complesso, proponibile ai soggetti di gravità lieve-molto lieve, che hanno dimostrato di saper rispondere a stimoli discreti in esercizi di attenzione alternata, anche con tempi di risposta non del tutto ottimali. E’ possibile incrementare ulteriormente il grado di complessità dell’esercizio, modificando le caratteristiche delle variabili a disposizione.

VARIABILI

  • Quantità di stimoli target: 10-250 
  • Permanenza dello stimolo: 0,3 -10 sec.
  • Colore dello sfondo: palette di colori
  • Caratteristiche dei due compiti: centrale e concomitante. Ad esempio, rispondere solo ad una singola parola e ignorare le altre, a parole che appartengono a determinate categorie semantiche, a parole che iniziano, contengono o terminano per 2 specifiche lettere, a coppie di numeri che sommate danno un certo risultato. Rispondere a determinati stimoli (figure, lettere o numeri) singoli, in coppia o  in triplette.